#AdessoRestoaCasa. Dopo…andrò in Sicilia, con 32 soggiorni gratuiti

L’idea di molti italiani costretti a vivere in casa o a limitare i propri spostamenti in questo particolare periodo di emergenza è quello di rotornare a  viaggiare. Terminata la pandemia si sogna di fare quel viaggio, quella gita, quel soggiorno che adesso si può solo immaginare.

Per far rilanciare il turismo, il cui comparto in questo periodo ha registrato un crollo vertiginoso con oltre 7 miliardi di fatturato in meno, la Pro Loco di Caltanissetta e  uno@uno hanno ideato un progetto denominato: #AdessoRestoaCasa. Dopo…andrò in Sicilia che mette in palio 32 soggiorni gratuiti nell’isola.

#AdessoRestoaCasa è un’idea originale che si propone di far conoscere e valorizzare il territorio coinvolgendo attivamente le persone che entrano in contatto sui social. Una formula semplice e vincente già sperimentata in occasione di Expo 2015 e lo scorso anno a FICO Eataly World.

Il presidente della Pro Loco di Caltanissetta Giuseppe D’Antona ha dichiarato: “Quando torneremo alla normalità riprenderemo in mano la nostra vita e ricominceremo con la speranza e la tenacia di ripristinare le ferite prodotte dal Covid -19. Il turismo è stato certamente il settore produttivo che ha subito, assieme ad altri, il danno maggiore ma proprio per questo è quello che deve dare il primo slancio alla ripresa economica. La bellezza monumentale che ci circonda, i nostri paesaggi, il nostro cibo ci consentono di partire da una posizione privilegiata. Ed è per questo che la Pro Loco di Caltanissetta assieme alla uno@uno ed alla collaborazione di enti e associazioni ha pensato di lanciare l’evento con metodo Taste&Win, #AdessoRestoaCasa. Dopo…andrò in Sicilia, che grazie alla disponibilità di operatori del settore alberghiero consentirà di venire a visitare la Sicilia nei prossimi mesi. I visitatori coinvolti, diventeranno i nostri ambasciatori nel mondo e racconteranno della loro esperienza siciliana dove primeggiano l’accoglienza, la storia, la cultura, la visione di incantevoli siti e la buona cucina”.

Grazie all’adesione di numerose strutture alberghiere, alberghi diffusi e B&B siciliani, con il patrocinio del Comune di Agrigento, Montalbano Elicona, Montedoro ed altri, l’iniziativa mette a disposizione 32 soggiorni gratuiti nelle bellezze di Palermo, Agrigento- grazie all’adesione all’iniziativa del Distretto Valle dei Templi – Siracusa, Catania e la Riviera dei Ciclopi, Taormina, Marsala, Noto, ed ancora soggiorni in borghi meravigliosi come Montalbano Elicona (eletto il più bel Borgo d’ Italia nel 2015), Castiglione di Sicilia nel cuore del Parco dell’Etna, Gallodoro delizioso borgo nel messinese, Caccamo e Mussomeli con i loro magnifici castelli.

L’elenco dei premi in palio e il regolamento sono disponibili ai seguenti link i premi e regolamento #AdessoRestoaCasa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *